Wintech Logo

Delphi&Dintorni
Sito Web
Newsgroup
Link
D&D Newsletter
D&D Online
Articoli
 
Libri
Delphi
C++
Libri in Inglese
Marco Cantù

 

Mastering Borland Delphi 2005
md2005cover
Compratelo su:
Amazon US - Amazon UK


spirit of delphi
marcocantu.com
International Area

Corsi Delphi
Wintech Italia offre i corsi di Marco Cantù, a Piacenza o presso la vostra ditta

Newsgroups

Marco's newsgroup
I newsgroups in italiano per discussioni su Delphi. Aperti a tutti nell'area libero


.

Delphi&Dintorni
La newsletter italiana dei programmatori Delphi


Delphi&Dintorni #34 - 3 Agosto 1999


athenaDi ritorno dalla Conferenza Borland... con Delphi 5 in arrivo, e anche un seminario per scoprirne tutte le novità... dal vincitore del premio Spirit of Delphi 1999.

Sommario

  1. Arriva Delphi 5
  2. Workshop Delphi 5, Piacenza, 6-8 settembre
  3. Altre Notizie dalla Borland Conference
  4. D&D Online
  5. Newsgroup Italiano (futuro trasloco)


athena Arriva Delphi 5

Borland ha annunciato ufficialmente Delphi 5. Trovate i dettagli sul rinnovato sito www.borland.com, nell'area Delphi. il prodotto sarà probabilmente disponibile nel mese di agosto, forse in Italia a settembre.

Si tratta di un aggiornamento significativo in molte aree. Per il mondo database le novità più rilevanti sono il supporto per ADO e i dataset nativi per InterBase. Per chi è interessato al mondo Web, Internet Express rende possibile lo sviluppo di veri thin-client MIDAS, utilizzabili direttamente dai browser XML. Per chi lavora in gruppo arriva TeamSource. Per chi deve tradurre il software, l'Integrated Translation Environment. Molte di queste novità, comunque, saranno disponibili solo nella versione client/server, che ora si chiamerà Enterprise.

Anche l'IDE ha subito molto migliorie, dal supporto per il salvataggio dello stato del desktop, ad un miglioramente complessivo del sottosistema di debugging, fino ad una radicale modifica dell'Object Inspector. Anche nella VCL le differenze sono tante, dalle più evidenti e pubblicizzate come i frame, alle meno appariscenti come i controlli automatici sui menu.

Novità rilevanti anche per il supporto COM (più ASP e MTS), mentre per il supporto notivo CORBA sarà necessario attendere ancora. Infine l'area che è rimasta più stabile: il linguaggio di programmazione.

Se siete interessati a vedere Delphi 5 in azione prima del prossimo SMAU potrete partecipare ai seminari annunciati da Borland Italia a cui parteciperà Charlie Calvert, il 16 Settembre 1999 a Milano e il 17 Settembre a Roma. Ma se ciò che vi interessa è un'esame approfondito di tutti i segreti di Delphi 5 fatto dal vostro Marco Cantù, c'è un seminario che vi attende all'inizio di settembre.

Se vi stesse venendo il dubbio, sì, Mastering Delphi 5 è quasi pronto. Sarà in libreria a settembre, almeno negli USA.


workshop Workshop Delphi 5

Si svolgerà a Piacenza dal 6 all'8 settembre 1999 un workshop di approfondimento di tutte le novità di Delphi 5.

Tutti i segreti di Delphi 5

Nei primi due giorni ci sarà una presentazione tecnica di tutte le novità di Delphi 5, la terza giornata sarà dedicata ad alcuni temi particolari e lascerà ampio spazio alle vostre domande. Ecco una scaletta approssimativa dell'iniziativa:

  • 6 mattina: Novità di base: IDE - Debugger - RTL - VCL
  • 6 pomeriggio: Area database: ADO - Interbase Express
  • 7 mattina: Elementi avanzati: TeamSource - COM - ITE (traduzioni)
  • 7 pomeriggio: Sviluppo web: ASP - MIDAS 3 - Internet Express
  • 8 mattina: Jam session: Il mondo Borland e Delphi - Tool di terze parti - Inizio Domande
  • 8 pomeriggio: Jam session: Le vostre Domande

Le prime due giornate dovrebbero consentire un'esplorazione molto tecnica focalizzata esclusivamente sulle tante novità di Delphi 5. Il seminario è rivolto a chi già conosce e utilizza Delphi, non è una presentazione per chi è agli inizi.

Non ci sarà marketing: io non devo convincervi a comprare Delphi 5 (non lo vendo e non ho percentuali sulle vendite) ma solo farvi vedere pregi e difetti della nuova versione. Sinceramente, però, credo sia difficile non acquistarlo se già usate Delphi professionalmente.

Solo 300.000 a giornata!

A differenza dello scorso anno in cui erano presenti diversi speaker italiani e internazionali, quest'anno l'iniziativa è più in piccolo: tutte le presentazioni verranno fatte da Marco Cantù. Questo per contenere il prezzo, che è di Lit. 900.000 per le prime due giornate.

La jam session, che ha un prezzo di sole 250.000 e viene offerta gratuitamente a chi si iscrive entro il 20 agosto, vedrà una parte iniziale dedicata ad alcune novità del mondo Borland e Delphi, a partire dal nuovo sito Web di Borland fino alla presentazione di alcuni tool di terze parti molto significativi. Il resto della giornata saraà dedicato a rispondere alle domande e curiosità dei partecipanti, sia su Delphi 5 che relative a problemi di sviluppo con le versioni precedenti.

Come accennato, il seminario si terrà a Piacenza, dal 6 all'8 settembre, presso una struttura alberghiera di prestigio. Seguite questo link per ulteriori informazioni e iscrizioni. Vi ricordo che è presente un'offerta speciale per le iscrizioni effettuate entro il 20 agosto e che i posti sono limitati!


inprise Altre Notizie dalla Borland Conference

Oltre all'annuncio di Delphi 5, la 10a conferenza Borland, che si è tenuta a Philadelphia a metà luglio, ha visto molti altri annunci. Ecco un breve resoconto.

Domenica 18 luglio, dopo due giorni di estenuanti tutorial (o di preparazione dei propri interventi), arriva il keynote introduttuvo. Niente filmati mirabolanti, ma il nuovo CEO Fuller, certamente pieno di entusiasmo ed energia, che annuncia il grande futuro di Borland-Inprise (notate, il nome Borland ora è scritto più grande di quello di Inprise). Affascinente, vedremo se poi i fatti lo confermeranno. David Intersimone vien nominato vice-presidente della società davanti alla platea. Gli viene anche data in regalo un foglietto (un grosso assegno?) che lo fa barcollare per un attimo... Segue festa con solito cibo scarso. Si rivedono un po' di amici italiani (siamo una decina in tutto) e molti altri americani.

Lunedì 19 luglio si inizia presto e si prosegue con presentazioni fino a sera tarda. Massacrante. Faccio le mie prime presentazioni su C++Builder. Poco pubblico, la maggior parte delle 2.300 persone segue le track Delphi. Al mattino alle 8 ecco l'annuncio di Delphi 5, con una presentazione congiunta di Ben e Chuck. Durante la giornata vengono svelati altri dettagli (vedi sopra). Alla sera arriva l'atteso incontro con il team di sviluppo Delphi. Io e Bob Swart vinciamo il premio The Spirit of Delphi (proprio una bella soddisfazione). Le domande più frequenti sono su Linux e su aspetti di Delphi 5. Meno interessante del solito, ma molto carino. Segue la festa di Delphi 5. A ogni partecipante viene data l'ultima beta. Si taglia la torta.

Martedì 20 luglio è una giornata più tranquilla. Le presentazioni si susseguono a ritmo incalzante, ma si finisce prima per trasferisi in un museo tecnico per la cena, e concludere nel computer lab (quasi 150 computer con un collegamente Internet che in Italia ci sognamo) dove si possono provare giochi nella serata DirectX Madness offerta di Microsoft.

Mercoledì 21 luglio è l'ultimo giorno, ma non primo di emozioni. Io faccio la mia presentazione clou davanti a 600 persone, che alla fine applaudono a lungo. Ottimo. Borland annuncia i tool in preparazione. Dichiara di lavorare al supporto nativo Delphi per CORBA, mostra il backend del compilatore C++ per Linux (lo stesso generatore di codice che usa anche Delphi) che richiede metà tempo del compilatore free GNU, e poi InterBase 6 con molte nuove funzionalita' (tra cui il supporto per l'aggiornamento automatico di database geografici distribuiti), e infine ampio spazio alla versione Java di JBuilder, in grado di lavorare su Solaris, Linux, e altre piattaforme. Infine assaggi di futuro con applicazioni Java su computer palmarie applicazioni Web server side utilizzabili da telefoni cellulari. Beh, di idee ne hanno in Borland-Inprise, ma l'aereo mi aspetta.

Philadelphia? Io proprio non l'ho vista... il caldo era torrido e l'albergo era collegato da un passaggio con aria condizionata al centro conferenze, che era collegato con un centro commerciale, che era collegato... beh, si, sono andato e tornata dall'aereoporto. Speriamo che il prossimo anno si vada in un bel posto, hanno detto California. Per la cronaca, questa era la mia ottava conferenza Borland. Sempre per la cronaca ben due italiani hanno vinto premi nella lotteria finale, una bella media. Non svelerò i nomi...

Infine in attesa di un reportage fotografico più completo, potete trovare qualche foto a un paio di collezioni sul mio sito .com.


dedonline D&D Online

Continuano gli abbonamenti al nuovo newsgroup di supporto tecnico indipendente e di alta qualità Delphi&Dintorni Online. L'abbonamento annuale all'intero servizio è di 400.000 lire. Il modulo di iscrizione è disponibile online.


giornali Newsgroup Italiano (futuro trasloco)

Il primo settembre il newsgroup gratuito di Marco verrà trasferito su un server italiano, più veloce e accessibile (news.marcocantu.it, ma probabilmente servirà un codice d'accesso). Troverete le novità nella pagina che ospita le istruzioni attuali, http://www.marcocantu.com/ita/newsgroup.htm. Se avrete difficoltà nel collegarvi sull'area attuale sapete perchè. Non mandate domande tecniche a Marco, purtroppo non ha il tempo di rispondere, se non nel newsgroup riservato a pagamento ;-).

Copyright Marco Cantù, Wintech Italia Srl 1995-2014